Dolcetto o Scherzetto

A chi non è mai capitato di sentirsi invadere il pomeriggio di Halloween con la “minaccia” più famosa del mondo?

La popolare festa statunitense è ormai internazionale, tanti gruppetti di bambini mascherati suonano i campanelli delle case del proprio quartiere con l’unico scopo di riempire il sacchetto di dolcetti. Le mamme più creative ci tengono davvero tanto a far contenti i piccoli mascherati e non si limitano a riempire la dispensa di caramelle o merendine da regalare, ma si organizzano con veri e propri sfoggi di cupcake, muffin e biscotti con guarnizioni e decorazioni degne di una finale di Masterchef.

Quelli che vanno per la maggiore sono i biscotti di pasta frolla da decorare poi con pasta di zucchero con motivi tipici di Halloween o i cupcake al burro e glassa colorata, indubbiamente divertentissimi da preparare e golosissimi da gustare. Se noi siamo genitori attenti però, non facciamoci travolgere dall’entusiasmo dei nostri bimbi avventurieri di dolcissime merende, e assicuriamoci che si lavino bene i denti al rientro dalla caccia al dolcetto.

Lo zucchero contenuto in tutti questi golosi preparati, quando viene consumato in abbondanza favorisce la produzione di acidi che a loro volta rendono la bocca un ambiente ideale per la carie. Infatti, grazie all’ambiente acido, lo zucchero si lega alla placca, indebolisce lo smalto e causa la carie.

Non per questo dobbiamo affliggere i nostri bambini e bandire i dolci dalle loro merende ma assicuriamoci che usino bene e con regolarità (tre volte al giorno) lo spazzolino per proteggere i loro denti dai pericoli causati dalla carie.

Dolcetto sì quindi, ma senza scherzetto finale 🙂 .

Condividi..