Posso curare il russamento dal dentista?

Accade spesso che il russamento notturno, come molte altre problematiche riconducibili ai disturbi del sonno, abbia origine in bocca.

In tali casi vi è stata la caduta della mandibola all’indietro, cosa che ha portato la lingua ad ostruire le prime vie respiratorie, riducendo l’ossigenazione naturale del corpo e producendo, nel tentativo di aumentarla, il caratteristico e fastidioso  suono.

A maggior ragione questo si verifica quando si dorme a pancia in su, in posizione supina. La soluzione che abbiamo adottato in Studio Dentistico Massaiu è una terapia richiede al paziente di applicare durante la notte un particolare dispositivo intra-orale detto byte, morbido e rimovibile.

Tale misura non solo diminuisce in modo drastico il russamento, ma anche le apnee notturne, donando alla persona un sonno più soddisfacente e riposante.

Condividi..