Via Alghero, 22 - Sassari

800 622027

Protesi e Implantologia

Protesi e Implantologia
“La medicina è una miscela di scienza, saggezza e tecnologia”
Robert Platt

In cosa può esserti d’aiuto lo Studio Massaiu?

  • Restituzione della corretta masticazione
  • Ripristino estetico e funzionale della bocca
  • Ripristino dei volumi ossei ottimali per le terapie implantari
  • Restituzione semi-totale o totale della corretta masticazione
  • Eliminazione delle protesi mobili in 24h

Un tempo l’unico modo per rimpiazzare i denti perduti era ricorrere a protesi rimovibili parziali o totali, come le dentiere. Queste ultime ebbero la loro età dell’oro nel XX secolo, quando vennero realizzate in resina, molto adattabile alle mutevoli situazioni che si potevano riscontrare nelle bocche dei pazienti. Vista la loro versatilità ed economicità, le dentiere divennero la soluzione più comune ai casi di perdita dei denti. In molti casi si arrivava al paradosso che si togliessero tutti i denti per poi installare una dentiera che aveva i denti belli, bianchi e allineati, senza pensare alle conseguenze.

Infatti ogni tipo di protesi mobile, che può essere totale o parziale, si deve togliere dopo ogni pasto per essere lavata con spazzolini specifici, e altrettanto bene devono essere lavati gli eventuali denti residui, se presenti.

L’avanzamento della tecnologia, con l’utilizzo di materiali (compositi e ceramiche) innovativi, garantisce la validità funzionale, anallergica ed estetica del risultato nell’uso della protesi mobile. I suoi punti deboli a lungo termine sono la stabilità intraorale, che viene compromessa dal graduale riassorbimento osseo (tale da richiedere regolari “ribasature” da parte del dentista) e l’efficacia masticatoria, che si riduce nel tempo rispetto ad altre soluzioni protesiche.

Dagli anni ’50 e 60’ nasce l’alternativa moderna nel campo della protesi dentale, che si estrinseca nell’Implantologia moderna. Questa consiste nel posizionamento di viti di titanio all’interno dell’osso delle zone rimaste prive di denti, per realizzare ponti fissi o stabilizzare protesi rimovibili.

In tal modo si acquista una dentatura che, sotto ogni punto di vista, riporta il paziente al comfort di avere denti stabili e naturali. Durante l’intervento implantologico eseguiamo il corretto protocollo volto alla massima sterilità. Tutte le procedure operative vengono improntate ai massimi standard igienici possibili nel cavo orale.

La terapia implantologica eseguita nello Studio Massaiu viene definita atraumatica: la gengiva viene operata senza eccessive manovre di scollamento e il taglio osseo avviene grazie all’utilizzo del bisturi piezoelettrico o di apposite frese, che assicurano la massima precisione, la minima invasività e garantiscono la conservazione sia delle strutture vascolo-nervose, che dei tessuti molli limitrofi al sito d’intervento. Lo staff dello Studio Massaiu segue il paziente sia nel periodo pre che post-operatorio, assicurando il proprio apporto professionale ed emotivo.
Esempi di riabilitazione con impianti

Denti fissi in un solo giorno? Toronto: denti fissi in 24 ore

Grazie alle più moderne tecniche della tecnologia implantare è possibile, nella nostra clinica, eseguire la riabilitazione completa di un’arcata dentale dall’oggi al domani. La tecnica chirurgica è poco invasiva e nella maggior parte dei casi il post operatorio non comporta conseguenze invalidanti per il paziente.

Durante la seduta clinica, se necessario si estraggono i denti residui e s’inseriscono da quattro a sei impianti a supporto della protesi di arcata totale fissa. Finalmente il paziente otterrà la miglior capacità masticatoria, eliminando fastidiose protesi mobili che nella maggior parte dei casi aderiscono grazie a paste o cuscinetti adesivi. Con una dentatura finalmente fissa la persona riacquista la voglia di affrontare la vita con sicurezza mostrando un sorriso vincente e la sua masticazione ideale .

Percentuali di complicanze post-intervento relative agli ultimi 100 interventi implantologici effettuati in studio. Dall’analisi retrospettiva effettuata, il 90% dei casi ha riportato sintomatologia: assente o lieve.