Via Alghero, 22 - Sassari

800 622027

Ozonoterapia

“Ciò che sostiene il piedistallo d’argilla del mondo è il respiro puro dei tuoi figli”
Proverbio cinese

In cosa può esserti d’aiuto lo Studio Massaiu?

  • Herpes
  • Afte
  • Sensibilità al colletto dei denti
  • Carie iniziale nei bambini
  • Pre-trattamento durante la sigillatura dei primi molari inferiori

Hai dei denti sensibili? No problem!

Ti capita di dover evitare cibi e bevande calde, fredde, o dolci? Ti dà fastidio l’acqua fredda del rubinetto quando lavi i denti? Senti leggere fitte ai denti, quasi come una sensazione di spifferi fastidiosi, quando respiri? Quante volte, sotto il solleone d’estate, il piacere di bere una bevanda fresca e dissetante con gli amici si è trasformato in una scelta dolorosa?

Qui nello Studio Massaiu potrai risolvere questo fastidioso problema e godere di tutti i benefici di un innovativo trattamento: l’Ozonoterapia!

Herpes labiale curata in pochi secondi!
L’herpes labiale, si manifesta con un leggero pizzicore e senso di calore su un punto arrossato del labbro. Nel giro di poche ore cominciano a riempirsi di liquido e a svilupparsi alcune vescicole spesso dolorose. Una volta terminato il processo infiammatorio, le vescicole provocate dall’herpes labiale si asciugano e persistono per più di una settimana. Con l’ozonoterapia, le fastidiose bollicine si trasformano in croste minimizzando i tempi di guarigione senza l’assunzione di nessun medicinale, in maniera naturale ed innovativa.

Non riesci a liberarti di quella fastidiosa afta?
La stomatite afosa, comunemente chiamata “afta”, appare come una piccola lesione che può durare da 1 a 4 settimane e causare un dolore circoscritto molto intenso per l’intera durata del processo di guarigione. Talvolta, è capace di creare spossatezza e malessere, come se si avesse la febbre. Nello Studio Massaiu potrai risolvere questi fastidi e dare una sensazione di sollievo immediato alla bocca con una terapia antinfiammatoria specifica e mirata, senza l’uso di farmaci.

L’Ozonoterapia ha una storia che nasce nella metà del XIX secolo, con la scoperta dell’ozono da parte del chimico tedesco Christian Friederich Schönbein nel 1840. Werner von Siemens costruì il primo generatore di ozono nel 1857 e un decennio dopo il dottor Lender lo utilizzò per la prima volta come purificatore del sangue in fialetta nei test medici. Anche il grande scienziato visionario, Nikola Tesla, studiò le applicazioni della sua Bobina per produrlo su larga scala e utilizzarlo a fini terapeutici.

L’ozono esercita molti effetti benefici sul nostro corpo:
• aumenta l’ossigenazione sanguinea;
• agisce come battericida, fungicida e virucida;
• favorisce la rigenerazione osteoarticolare
• risulta come un ottimo analgesico e antinfiammatorio.

Negli ultimi cento anni è stata sperimentata la sua applicazione in tantissimi campi, che vanno dal generico trattamento del dolore (usato per chi soffre di ernia discale) alle piccole lesioni afose del cavo orale (aiuta la cicatrizzazione), dall’attivazione del sistema immunitario in funzione antivirale (epatite, herpes) ai trattamenti oncologici, arrivando anche al trattamento dello stress, alle infiammazioni articolari e all’osteoporosi.

L’ozono si può assumere in varie forme: per insufflazione, per via ematica o attraverso iniezioni e applicazione di pomate. In ambito odontoiatrico si utilizza un macchinario specifico, che permette di applicare piccole dosi gassose di miscela di ozono direttamente sulle parti su cui dobbiamo operare, aiutandoci ad offrire il miglior servizio al paziente nelle situazioni viste in precedenza.