Gnatologia Disturbi del sonno e ATM

Nello Studio Dentistico Massaiu a Sassari ci occupiamo con particolare attenzione di Gnatologia, la disciplina che studia le funzioni dell’organo della masticazione. Il contatto scorretto fra i denti può infatti essere all’origine di vari sintomi tra cui:

  • mal di testa e cefalee
  • dolore al rachide
  • parestesie
  • contratture muscolari
  • otiti recidivanti nei bambini
  • acufene
  • dolore, prurito o senso di tappamento alle orecchie
  • vertigini
  • russamento e apnee notturne

Questi sintomi trovano spesso giovamento grazie allo studio dell’occlusione dentale, dell’articolazione temporo-mandibolare o ATM, della deglutizione. Lo Studio Dentistico Massaiu collabora anche con altri specialisti in ambito medico per la risoluzione di casi difficili tra cui otorini, fisiatri, ortopedici, neurologi, fisioterapisti, medici generici, pediatri.

Il dott. Giuseppe Massaiu è un cultore della Gnatologia. Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1985 e specializzato in Odontostomatologia nel 1990, si è perfezionato presso l’Università di Palermo in “Occlusione e Postura in chiave Kinesiologica”. È stato allievo del dott. Esposito per la Kinesiologia, del dott. Molina per la Gnatologia Classica, del dott. Bourdiol per la Neurokinesiologia e l’Osteopatia, della dott.ssa Bertelè per il trattamento olistico in posturologia, della dott. Mijnlieff per la Floriterapia e del dott. Bernkopf per la Gnatologia Clinica.

Cura del russamento e disturbi del sonno

Chi soffre di questi disturbi non riposa mai bene. Le conseguenze a lungo termine sono varie, ma di frequente si riscontrano ipertensione arteriosa e reflusso gastroesofageo. Durante il sonno i soggetti affetti da disturbi del sonno rischiano con maggiore frequenza rispetto al resto della popolazione l’infarto cardiaco e l’ictus celebrale.

Russare è indice di una più o meno grave ostruzione di naso e gola durante il sonno. Quando l’ostruzione è completa la respirazione si interrompe e si genera l’apnea.

Durante le apnee i livelli di ossigeno nel sangue si abbassano rapidamente. Il corpo non accetta questa situazione e cerca di combatterla, con un aumento della pressione sanguigna e dell’attività cardiaca mentre a livello cerebrale si verificano sonno disturbato da brutti sogni e risvegli con affanno. Questa è talvolta la causa in alcuni bambini del sonnambulismo, del fare la pipì a letto o dell’andare tutte le notti a dormire nel letto dei genitori.

Il russamento, in forma più o meno grave, affligge il 60% circa della popolazione maschile adulta e il 40% di quella femminile, ma è anche molto frequente nei bambini.

Terapia contro i disturbi del sonno

Gli apparecchi anti-russamento agiscono direttamente sul meccanismo che produce il disturbo. Grazie a questi strumenti nel 95% dei casi questo problema viene ridotto in maniera importante e nel 50% dei casi viene eliminato del tutto. Presso lo Studio Dentistico Massaiu, a Sassari e Nuoro, effettuiamo una diagnosi accurata per studiare il dispositivo più idoneo e specifico per la problematica del singolo paziente.